teoAcclamato in decine di festival di cinema LGBTI in tutto il mondo, arriva anche a Pavia “Théo et Hugo dans le même bateau” di Olivier Ducastel et Jacques Martineau.
La notte che due ragazzi trascorrono insieme, il desiderio, la sessualità liberata e liberatoria, il piacere; e poi il fantasma dell’AIDS, la paura del contagio, la responsabilità della conoscenza. Un viaggio che è come una parabola, che si chiude aprendo alla speranza: ciò che conosciamo non può più spaventarci.

In occasione della giornata mondiale della lotta all’AIDS, Arcigay Pavia “Coming-Aut” e UniversiGay hanno deciso di regalare alla città un film importante, che mette al centro il tema della profilassi post esposizione, un racconto chirurgico nella trattazione, lirico nella rappresentazione.

Taggato con →  
Share →

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Video

Facebook

Area login