GayPride2017PAVIA.Si terrà il 10 giugno prossimo la terza edizione del Pavia Pride. Come di consueto, il ritrovo sarà alle 15 in piazzale Ghinaglia.
Quest’anno la manifestazione sarà seguita dal Pride Party, che avrà inizio alle 21,30 in piazza Guicciardi. Una serie di iniziative connesse all’evento dal 3 al 10 giugno punteranno a sensibilizzare la popolazione sul tema della discriminazione. Fra queste, la presentazione del libro “Love is a human right” il 3 giugno alle 18, l’incontro tematico “Fare rete contro il bullismo” in collaborazione con i Giovani Democratici, il 6 giugno alle 18 e la conferenza “Unioni civili e matrimonio egualitario” l’8 giugno alle 14.
“È un modo per ribadire il nostro totale rifiuto a ogni forma di discriminazione” ha commentato questa mattina in conferenza stampa il sindaco Massimo Depaoli.
“A poco più di un anno dall’accettazione delle unioni civili, la nostra società continua a proseguire il suo percorso senza alcuno sconvolgimento – ha aggiunto l’assessore alle pari opportunità Laura Canale -. Chi prevedeva lo sfacelo del Paese a seguito dell’adozione della normativa ha avuto prova che nulla è cambiato, se non il fatto che siamo un po’ più uguali”.
Il tema del Pavia Pride di quest’anno sono le storie. “Ognuno di noi cerca la felicità nel corso dell’esistenza – ha riflettuto l’assessore Canale -. Essere LGBT in provincia non è esserlo in una metropoli. Le persone che fanno coming out devono ricreare legami che tendono a spezzarsi, magari solo per la vergogna. La solidarietà a 4 occhi è un conto, la solidarietà che si porta nelle piazze e nei bar è ben altro”.
Serena Baronchelli

Share →

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Video

Facebook

Area login