orlandoIl massacro di Orlando, il sangue della comunità lgbti americana, ci ha sconvolti mentre erano ancora fortissime in noi le emozioni del Pavia Pride. Abbiamo avuto a ragione a parlare di coming out, di visibilità, di orgoglio, perché la nostra comunità, ancora una volta, viene colpita quando è visibile, quando si riunisce, quando è felice.

Il movimento lgbti è un movimento di pace, un movimento di persone che da secoli e secoli non ha una patria dei diritti, che subisce attacchi di ogni genere, bersaglio di una propaganda d’odio tra le più feroci e costanti nella storia dell’umanità.
Arcigay Pavia “Coming-Aut” invita tutti i cittadini pavesi questa sera, alle 21, in piazza Duomo, per restare uniti, per piangere, con una candela in mano, le nostre sorelle e i nostri fratelli massacrati senza pietà, per onorare le loro vite, così orrendamente dissipate da un odio cieco e assurdo. E per ribadire a tutti gli omofobi e i violenti che noi esistiamo, che siamo liberi, che non abbiamo paura: resteremo disarmati e pacifici, perché il nostro orgoglio è più forte di ogni violenza.

Share →

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Video

Facebook

Area login